Link alla Homepage
Menu

Copertina Gennaio 2010La copertina del
mese
GLI ARTICOLI

OTTIMI RISULTATI 2010 DAL
GRUPpo
FRATRES DI SCARPERIA

Scarperia generosa nella donazione

 

Il Gruppo dei Donatori di Sangue Fratres Scarperia festeggia il 2010 nel migliore dei modi, raggiungendo un  numero di donazioni di sangue e plasma mai avuto in precedenza.

Durante l’anno appena concluso i donatori iscritti al Gruppo hanno effettuato 441 donazioni di cui 342 di sangue, 73 di plasma e 26 multicomponent contro le 350 donazioni del 2009.

E se già il 2009 era stato un anno straordinario per il Gruppo Donatori Fratres di Scarperia, avendo raggiunto il massimo storico dalla sua costituzione nel 1989, il 2010 lo è stato ancora di più con una crescita del numero di donazioni del 26%.

 

 

2010

2009

 

SANGUE

342

268

 

PLASMA

73

59

 

ERITROPLASMAFERESI

26

23

 

Totale

441

350

+26%

 

Il risultato è ancora più importante se lo si confronta con gli obiettivi che si era data la Regione Toscana ad inizio 2010: la Regione aveva infatti prospettato un incremento di almeno il 6% per poter mantenere l’autosufficienza regionale, obiettivo fondamentale per una Regione che vuole mantenere gli alti livelli sanitari attualmente in essere Il Gruppo Fratres Scarperia, nel suo piccolo, ha contribuito in maniera determinante superando di gran lunga questo obiettivo (aumento del 26% anziché del 6%).

Questo risultato inoltre è stato raggiunto in una realtà nella quale la donazione del sangue risulta già ben radicata nel tessuto sociale scarperiese, infatti la Regione Toscana indica alcuni parametri statistici il cui raggiungimento è fondamentale per il raggiungimento dell’autosufficienza (obiettivo ultimo ed imprescindibile):

-        - sono necessarie almeno 42 donazioni ogni 1.000 abitanti; i donatori iscritti al Gruppo di Scarperia effettuano 58,50 donazioni ogni 1.000 abitanti (dato relativo alla popolazione del 2009);

-       - ugualmente importante è il rapporto tra donatori effettivi e popolazione teoricamente attiva per la donazione, infatti basterebbe che almeno il 3% delle persone tra i 18 ed i 65 anni donasse per raggiungere l’autosufficienza. Ebbene con i 271 donatori del 2010 il rapporto con la popolazione scarperiese è del 4,8%,  quindi ben il 50% in più del dato teorico.

Questo significa che i donatori del Gruppo Fratres Scarperia, nel loro piccolo (ma non troppo), riescono a contribuire all’autosufficienza della Regione Toscana in misura maggiore di altre realtà della Toscana.

I risultati del 2010 sono stati raggiunti grazie a campagne di sensibilizzazione importanti la cui efficacia è stata riconosciuta dalla stessa Regione Toscana. Si pensi che la notizia della realizzazione degli stendardi in arabo e rumeno sulla donazione del sangue appesi nel periodo estivo è stata raccolta dalla Regione Toscana e pubblicata sul proprio sito istituzionale.

La presenza costante di campagne di sensibilizzazione come la pubblicità presso il cinema Garibaldi a Scarperia, di striscioni presso la palestra e il campo sportivo e le raccolte sangue hanno permesso il coinvolgimento diretto della popolazione e delle varie associazioni del territorio. Ad esempio la giornata di raccolta effettuata domenica 1 agosto alla quale ha partecipato il Sindaco ed alcuni membri del Consiglio Comunale di Scarperia, oppure la donazione di sangue effettuata da alcuni giocatori delle squadre del Diotto domenica 7 novembre.

Il prossimo obiettivo sarà ovviamente quello di incrementare ancora di più le donazioni coinvolgendo la popolazione e le varie associazioni di Scarperia, ma abbiamo un obiettivo ancora più ambizioso, il sogno che si possa arrivare ad avere UN DONATORE IN OGNI FAMIGLIA!

 Infine un ringraziamento a tutti i donatori iscritti al Gruppo che hanno reso possibile questa crescita ed un invito a tutte le persone che vogliono donare il sangue a contattarci e ad iscriversi al Gruppo Fratres Scarperia, perché solo iscrivendosi è possibile diffondere la cultura della donazione del sangue in quanto nella nostra realtà solo le associazioni operano sul territorio per raggiungere tale obiettivo.

 

 

© il filo, Idee e notizie dal Mugello, gennaio 2011

Cerca in questo sito gli argomenti sul Mugello che ti interessano powered by FreeFind
Copyright © 2006 - Best viewed with explorer - webmaster Stefano Saporiti contatti: info@ilfilo.net, Tel. 333 3703408