Link alla Homepage
Menu

Copertina Gennaio 2010La copertina del
mese
GLI ARTICOLI
Prima visita ai Laboratori di restauro
dell’ Organo Stefanini

E' iniziato il recupero

Finalmente il restauro è iniziato, e nel pomeriggio di domenica 28 novembre le Ditte Lorenzini e Drovandi hanno aperto i laboratori a un gruppo  di borghigiani che hanno avuto il piacere di vedere il magnifico strumento nelle mani di coloro che lo riporteranno a nuova vita.

 Prima tappa il laboratorio di Riccardo Lorenzini, che ha illustrato i primi interventi effettuati, e cioè il trattamento antitarlo alle parti lignee, e il ripristino, lungo  e delicato della planarità del crivello ( parte che sorregge le canne). Curiosità e interesse hanno destato i lunghi chiodi forgiati a mano, che facevano bella mostra di sé, in attesa di essere riposizionati ognuno nel suo posto preciso! Affascinante anche la firma autografa dello Stefanini, che col solo trattamento con gomma pane è tornata alla sua natura.

 Seconda tappa il laboratorio di Massimo Drovandi, dove, appena entrata, la comitiva si è trovata di fronte allo splendore della lunetta con lo stemma mediceo, sorretto da due putti e sormontato dalla corona. Con un intervento di sola pulitura risplendeva come se invece che legno dipinto fosse un blocco d’oro zecchino! Guardandosi intorno il laboratorio era letteralmente pieno di parti dell’ organo :

 Fregi, putti, angeli, cornici e i quattro telamoni che per secoli hanno sorretto la stupenda cantoria.

 Infine, a una parete era appesa, montata su di un’ intelaiatura, la gigantesca tela dipinta, raffigurante il martirio di San Bartolomeo, ritrovata avvolta sulla sua carrucola, durante lo smontaggio dello strumento nella chiesa di Faltona. Si tratta dell’ originale tela quaresimale, di splendida fattura, che copriva la facciata dello strumento quando non veniva suonato.

 Che altro dire? L’entusiasmo dei presenti era alle stelle, ed è stato azzardato il pronostico dell’ inaugurazione : la festa del S.S. Crocifisso del luglio 2012!

Le premesse sono troppo allettanti, per non ipotizzare, col ripristino dello strumento, un evento unico e di fondamentale importanza per tutta la Comunità.

 Appuntamento per la prossima primavera,con la seconda visita ai laboratori, che chissà cosa ci riserverà.

Marilisa Cantini Baluganti

 

© il filo, Idee e notizie dal Mugello, gennaio 2011

Cerca in questo sito gli argomenti sul Mugello che ti interessano powered by FreeFind
Copyright © 2006 - Best viewed with explorer - webmaster Stefano Saporiti contatti: info@ilfilo.net, Tel. 333 3703408