Link alla Homepage
Menu

La copertina di questo mese
La copertina di questo mese
Turismo cultura
I luoghi notevoli di Borgo San Lorenzo

I LUOGHI DI BORGO SAN LORENZO

Torna all'elenco dei luoghi di Borgo San Lorenzo

 

Chiesa di Santa Maria a Pulicciano***

All’ingresso del paese di Ronta, sulla sinistra, si dirama la strada che si arrampica sul poggiolo dove sorgeva l’antico castello e forte di Pulicciano.

Nel punto più alto (m. 446), dove sorgeva il castello degli Ubaldini, si trova la Chiesa di S. Maria a Pulicciano***, del XIII secolo.

Rimaneggiata in più occasioni, la Chiesa è composta di un’unica navata coperta a capriate col presbiterio rialzato e separato dall’aula da una balaustra in pietra. Pure di pietra scolpita in stile secentesco, sono gli altari e due portali con cimasa a volute: su tutto dominano numerosi stemmi medicei.

Sopra l’ingresso principale si trova un organo di legno con i pannelli colorati, del 1882, e sulla parete di destra un pulpito in noce finemente lavorato, gratuitamente eseguito nel 1909 dal popolano Giuseppe Romagnoli su disegno del dott. Francesco Magnani.

Sulla parete di fronte si aprono due ampie monofore in stile gotico con vetrate a rulli.

Sopra l’altar maggiore un olio su tavola rappresentante la gloriosa Assunzione di Maria è attribuito alla scuola di Andrea del Sarto.

Ai piedi del primo altare di sinistra una composizione con personaggi di terracotta a grandezza naturale rappresenta il Cristo deposto  con  le Pie  Donne,  S.  Giovanni e due Angeli, proveniente dall’Oratorio della Compagnia, viene chiamato il Gruppo delle Verginelle.  Sopra l’altare una tela con Santi in adorazione della Madonna col Bambino.  Sul secondo altare una bella Annunciazione di scuola quattrocentesca.

Sul primo altare di destra, di fronte al quale c’è un Fonte Battesimale a pianta ottagonale, in terracotta policroma sommariamente restaurato, si trova un’altra Assunzione, e sul secondo una tela rappresenta il Cristo Crocifisso con S. Sebastiano e S. Francesco.

Sulla parete destra del presbiterio è stata murata di recente una maiolica raffigurante l’Annuncia-zione proveniente da un modesto tabernacolo che si trovava poco sotto la Chiesa.  Malgrado le pessime condizioni dovute agli agenti atmosferici, serie ricerche l’attribuiscono alla fabbrica di Cafaggiolo e la datano 1558.  Sul disegno si legge ancora MC FATA INCA FAGO ... 58.

La bella lunetta che si trova sopra la porta d’ingresso risale al 1927 ed è opera di Galileo Chini.  In maiolica policroma, raffigura l’Assunta e, alle sue spalle, sopra due stemmi in rilievo, l’antica Chiesa e il Castello di Pulicciano.

(La Chiesa è regolarmente aperta al culto: orari alla Pieve di Borgo San Lorenzo: tel. 0558.456.940)

 

© Notizie tratte da il volume "Il Mugello" di Massimo Certini e Piero Salvadori (ed. Parigi & Oltre, Borgo San Lorenzo, 1999)
Cerca in questo sito gli argomenti sul Mugello che ti interessano powered by FreeFind
Copyright © 2006 - Best viewed with explorer - webmaster Stefano Saporiti contatti: info@ilfilo.net, Tel. 333 3703408