Link alla Homepage
Menu

La copertina di questo mese
La copertina di questo mese
Articoli
Dibattiti - Editoriali

L’EDITORIALE

Il sostegno dei lettori

In questo numero è inserito un bollettino di conto corrente postale. Ma non si tratta soltanto della rituale richiesta del rinnovo dell'abbonamento.

E' qualcosa di più. E, permetteteci di dirlo, molto di più.

"Il filo", lo abbiamo ripetuto fino alla noia, non è una delle tante imprese editoriali. E' un'iniziativa, piccola e limitata, basata completamente sul volontariato di un gruppetto di persone "fissate", che ritiene utile e importante uno strumento di comunicazione locale, che faccia circolare notizie e soprattutto idee, favorendo il confronto e la riflessione. Non per guadagno, ma per passione questo giornaletto viene realizzato.

E anche per questo, nonostante limiti ed errori, consapevoli che le nostre poche pagine non sono certo il Vangelo, osiamo contare sul sostegno dei nostri lettori e dei nostri abbonati. Anche quando leggono parole che non condividono, perché far vivere uno strumento fuori dal coro è interesse di tutti, interesse di ognuno.

Se "Il filo" è fatto gratis da chi ci si impegna, ha però bisogno di finanze per essere realizzato, perché giustamente tipografie, poste, ecc. ecc. non lavorano gratis.

I costi aumentano ma noi abbiamo deciso, anche per quest'anno, di tenere fermo il prezzo della copia e dell'abbonamento: 25 mila lire per ricevere il giornale a casa un anno intero non ci pare davvero una cifra-sacrificio.

Quando riprende la campagna abbonamenti e nella casella postale troviamo pacchetti spessi di conti corrente facciamo festa: perché questi tanti piccoli contributi che arrivano da tante famiglie del Mugello, di Firenze, da tutta Italia ed anche dall'estero valgono doppio. Formano quel fondo che consentirà al "Filo" di continuare ad uscire, ed è un incoraggiamento forte a chi dedica qualche energia a questa iniziativa informativa.

Sommessamente, semmai, vorremmo segnalare che accanto all'abbonamento ordinario sono previste altre quote, quella dell'abbonamento sostenitore (L.40.000) e la quota dell'abbonamento amico (L.60.000). Ecco, ai nostri abbonati più fedeli, a quelli che vogliono darci un po' di benzina in più, per consentirci non di sopravvivere ma di crescere, indichiamo questa forma speciale di sostegno. E accanto ad essa, un'altra, forse ancor più importante: trovare nuovi abbonati, proponendo l'abbonamento a conoscenti, colleghi e amici, od offrendo in dono ad amici e familiari un abbonamento al "Filo".

Potremmo scrivere, per convincervi, di difficoltà economiche, di necessità di investimenti per le attrezzature e per la promozione. E non racconteremmo bugie. Ma preferiamo continuare a guardare avanti con ottimismo, senza soffermarci sui problemi. Contando sul sostegno dei nostri lettori.

il filo

ABBONATI!

TU COSA NE PENSI? SCRIVI IL TUO CONTRIBUTO

Cerca in questo sito gli argomenti sul Mugello che ti interessano powered by FreeFind
Copyright © 2006 - Best viewed with explorer - webmaster Stefano Saporiti contatti: info@ilfilo.net, Tel. 333 3703408