Link alla Homepage
Menu

La copertina di questo mese
La copertina di questo mese
Articoli
Dibattiti - Lavagna

DIETRO LA LAVAGNA

Una legge assurda

"gela" i boschi

Mentre lo studio del Ministero del Lavoro e del CNR spiega che il bosco pu˛ essere fonte di nuova occupazione in Mugello, una recentissima legge ha messo in crisi l'intero settore, bloccando, con norme assurde, ogni taglio di legna. Infatti, in tutte le zone sottoposte a vincolo idrogeologico -e gran parte dei nostri boschi lo sono- una legge approvata a fine anno, pretende che per tagliare qualsiasi albero nei boschi sia necessario ottenere l'autorizzazione del sindaco, che pu˛ rilasciarla solo dopo aver acquisito il nulla osta da parte di una serie infinita di enti, dalla competente commissione consiliare all'autoritÓ di bacino, dal Corpo Forestale dello Stato, alla Sovrintendenza ai beni ambientali e alla Regione. In parole povere, diversi mesi di attesa, e una montagna di burocrazia, per andare a far legna. Un'assurditÓ che ha giÓ provocato una montagna di polemiche, e soprattutto che rischia di far perdere un'intera annata di lavoro alle imprese del settore.

Cerca in questo sito gli argomenti sul Mugello che ti interessano powered by FreeFind
Copyright © 2006 - Best viewed with explorer - webmaster Stefano Saporiti contatti: info@ilfilo.net, Tel. 333 3703408