Link alla Homepage
Menu

La copertina di questo mese
La copertina di questo mese
Articoli
CHIESA LOCALE

 Segni di Pace a San Carlo 

Il presepe alla Casa di Riposo San Francesco - ScarperiaAnche quest'anno, visto il successo della precedente edizione, la fraternità dell'Ordine Francescano Secolare di San Carlo insieme al Servizio di Educazione alla Pace e alla Mondialità della Caritas diocesana di Firenze, ha promosso la manifestazione natalizia "Segni di Pace", con presepe artistico, incontri e testimonianze, stands della solidarietà.

Come da programma il tutto è iniziato sabato 13 dicembre, con il Concerto di Natale, eseguito dagli allievi della Scuola di Musica “Marco da Galliano” di Borgo San Lorenzo, nel salone della Casa di Riposo San Francesco, molto seguito e gradito dagli inusuali spettatori. Sabato 20 dicembre, nei locali del Cenacolo Francescano “P. Massimo da Porretta”, il Coro dei giovani della Pieve di Borgo San Lorenzo ha presentato “In ascolto di Francesco”, uno spettacolo con letture, canti e immagini che ci hanno fatto conoscere ancora più a fondo la figura di San Francesco d’Assisi e riflettere sul vero significato del Natale, così diverso da quello che i mass-media oggi ci dipingono. Sabato 27 dicembre, nel salone della Casa di Riposo c’è stata la rappresentazione del Presepe vivente che ha  coinvolto un po’ tutti, anziani, volontari, dipendenti e tanti bambini vestiti da angioletti, tutti ad ammirare la sacra famiglia raccolta attorno a Gesù bambino, quest’anno impersonato dal piccolo e bravissimo Prince, di appena 2 mesi.

Canti per San Francesco, al Cenacolo dei Cappuccini - Borgo San LorenzoNon poteva mancare un momento di approfondimento, e così martedì 16 dicembre presso la Casa don Tonino Bello, Giorgio Giovannoni, collaboratore di Giorgio La Pira ed esperto di politiche internazionali, ci ha presentato il valore della Pace, quale sfida per la nuova Europa. 

Come non ricordare poi, il presepe artistico realizzato dalla nostra Fraternità all’interno del Cenacolo “P. Massimo da Porretta”, dove tra l’altro erano esposti i lavori artigianali degli Ospiti della Casa di Riposo, oltre ai prodotti del Commercio Equo e Solidale e gli stands, con articoli e libri religiosi e la documentazione delle associazioni di volontariato della zona.

Speriamo che il prossimo anno si possa ripetere e arricchire sempre di più questa bellissima manifestazione natalizia.

Gianluca Paladini

 © il filo, Idee e notizie dal Mugello, gennaio-marzo 2004

Cerca in questo sito gli argomenti sul Mugello che ti interessano powered by FreeFind
Copyright © 2006 - Best viewed with explorer - webmaster Stefano Saporiti contatti: info@ilfilo.net, Tel. 333 3703408