Link alla Homepage
Menu

La copertina di questo mese
La copertina di questo mese
Articoli
ATTUALITA'

La neve è bella, 
perché sciuparla...coi disservizi?

Esperienze mugellane:
articoli di Giancarlo Grifoni, Lucio Cavini, Andrea Dreoni

Immagini del Mugello sotto la neve

Ora la neve è sciolta. Ma conviene non dimenticare l’esperienza recente. Perché è vero che da qualche anno le nevicate vere sembravano scansare il Mugello, è pur vero che siamo Appennino e che neve e ghiaccio sono componenti non frequentissime ma possibili per i nostri territori. Per questo quanto è accaduto –i disservizi, l’impreparazione, l’emergenza- ha lasciato sconcertati. Siamo bravi a mettere i cartelli alle sedi della Protezione Civile, ma poi occorre affidarsi alla buona volontà dei pochi operai comunali. E si scopre che non si era dotati di mezzi sufficienti, di personale sufficiente, di piani organizzativi efficaci e tempestivi. Allora, speriamo che si impari la lezione. E che la prossima nevicata non ci colga ugualmente impreparati.

E’ anche vero che l’evento di fine gennaio è stato repentino ed intenso; è vero che si è smarrita una “cultura della neve” (prima i contadini sapevano bene come liberare le strade dalla neve prima che diventasse ghiaccio, prima la gente, nei paesi, spalava subito nel proprio pezzo di strada davanti a casa, prima si sapevano mettere subito le catene e c’era più prudenza sulle strade). Ma questo giustifica solo in parte quanto è accaduto.

Ci si attrezzi meglio dunque. Anche perché vorremmo che non si maledicesse la neve. Il Mugello imbiancato ha un suo fascino straordinario –che le nostre immagini documentano-, ed è giusto poterlo ammirare senza essere travolti dalle emergenze e dai disservizi.

 

 © il filo, Idee e notizie dal Mugello, gennaio - marzo 2004

Cerca in questo sito gli argomenti sul Mugello che ti interessano powered by FreeFind
Copyright © 2006 - Best viewed with explorer - webmaster Stefano Saporiti contatti: info@ilfilo.net, Tel. 333 3703408