Link alla Homepage
Menu

La copertina di questo mese
La copertina di questo mese
Articoli
Chiesa
DOPPIO INCONTRO CON "SOLIDARIETA' MISSIONARIA"

Missioni al centro Giovanile

Duplice incontro, sabato 9 ottobre al Centro Giovanile di Borgo San Lorenzo, organizzato con l’associazione "Solidarietà Missionaria".

Padre Renato Kizito Sesana, missionario Comboniano ed ex direttore della rivista Nigrizia ha tenuto una conferenza su: "Sudan. Nuba: un popolo senza diritti". Il Sudan è il più esteso paese dell’Africa (otto volte l’Italia), confine tra arabi e Africa Nera, 28 milioni di abitanti divisi in 56 gruppi etnici, 73% di musulmani e 9% di cristiani, reddito pro capite di un milione l’anno, indipendente dal 1956 ed al centro di interessi commerciali mondiali per il petrolio non ancora sfruttato. La guerra civile che lo attanaglia è la più lunga della storia africana. L’apice della guerra inizia con il colpo di stato del generale Omar el Bashir nel 1989 che sostituisce il codice penale con la sharia, la legge islamica, e proclamando nel 1992 la jihad, la guerra santa, contro gli infedeli, nemici della religione e della nazione. L’occidente naturalmente soffia sul fuoco, e, nonostante l’embargo militare dell’ONU, Francia, Sudafrica, Cina e Stati Uniti forniscono armi e munizioni al conflitto. Il governo sudanese fomenta il fondamentalismo e il terrorismo islamico dei mujahidin afgani, dei palestinesi di Hamas e del Fis algerino. In Sudan è norma lo schiavismo: donne e bambini vengono catturati nei villaggi meridionali per poi essere venduti ai latifondisti del nord. Dentro questo scenario c’è ancora di qualcosa di peggiore: il genocidio dei monti Nuba. Da 15 anni vengono assaltati e distrutti villaggi, incendiati raccolti, rubato il bestiame, stuprate le donne e deportati i bambini per essere arruolati nell’esercito governativo, torturati e assassinati gli uomini. Per cancellare il locale gruppo etnico. La carestia del 1998 ha mietuto migliaia di vittime, soprattutto bambini. Unica nota positiva una mediazione in corso, ma dagli esiti molto incerti. Una campagna di sensibilizzazione, di pressione politica e di aiuto umanitario è in corso sostenuta da Acli, Amani, Arci, Caritas, Cesvi, Cuore amico, Mani tese, Nigrizia e Pax Christi. Documentazione più approfondita può essere richiesta a: Nigriza - vicolo Pozzo 1 – 37129 Verona, o in Internet all’indirizzo: www.peacelink.it/users/nigrizia/. Contributi possono essere versati sul c/c n°500500 intestato a Campagna Sudan presso Banca Etica (CAB 12100 ABI 5018) o sul c/c postale n°16281503 intestato a Pax Christi Segreteria Nazionale con la causale "Campagna Sudan".

Don Pasquale Poggiali, della missione di Anyama ha parlato su "Costa d’Avorio, adozioni a distanza: un aiuto concreto". I legami che uniscono la città di Borgo San Lorenzo con il suo sacerdote e con la missione sono noti, ma ricordiamo, come sempre in questo momento dell’anno, l’invito, peraltro mai disatteso, a partecipare alle borse di studio per i giovani e non giovani di Anyama:

 

Anni di studio Costo totale Rata annua
Asilo 2 170.000 85.000
Scuola elementare 6 720.000 120.000
Scuole medie 4 640.000 160.000
Scuole superiori 3 660.000 220.000
Scuola di cucito 3 450.000 150.000
Corso di alfabetizzazione per adulti 1 50.000

Come sempre si possono versare i contributi per le borse di studio interamente per il costo totale della borsa di studio prescelta, o annualmente per il costo rateale e per tutti gli anni della durata del corso (in questo caso effettuare possibilmente il versamento ogni anno entro settembre). Il contributo può essere versato sul c/c postale n°11730504 intestato a "Parrocchia S.S. Crocifisso" Corso Matteotti, 216 Borgo San Lorenzo oppure sul c/c n°45499/31 intestato a "Missioni Don Orione" presso la Banca Toscana di Borgo San Lorenzo. In ogni caso ricordarsi di indicare come causale: "Operazione Africa", il tipo di borsa di studio e nominativo, indirizzo e telefono di colui che esegue il versamento. Per informazioni e chiarimenti: Andrea Squarcini, via Olmi Lutiano, 70 – 50032 Borgo San Lorenzo – tel. 055.845.79.73 – e-mail: md0638@mclink.it oppure don Pasquale Poggiali – Mission Catholique Notre Dame – B.P. 41 – Anyama – Cote d’Ivoire – tel. 00225.559.469 – fax 00225.559.653 – e-mail: FDP@GlobeAccess.net.

Gabriele Raveggi

il filo, Idee e notizie dal Mugello, novembre 1999 
Cerca in questo sito gli argomenti sul Mugello che ti interessano powered by FreeFind
Copyright © 2006 - Best viewed with explorer - webmaster Stefano Saporiti contatti: info@ilfilo.net, Tel. 333 3703408