Contatti: filomugello@gmail.com
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Borgo Liberty Festival al Palazzo del Podestà

Marzo 3 @ 16:30

Domenica 3 marzo trekking, visita guidata e concerto

Domenica 3 marzo 2024 alle ore 16:30 il Palazzo del Podestà, sede della Biblioteca Comunale di Borgo San Lorenzo (Piazza Giuseppe Garibaldi 10), e l’Oratorio di Sant’Omobono ospiteranno il terzo appuntamento del Borgo Liberty Festival©, ideato, organizzato e realizzato dall’Associazione culturale Camerata de’ Bardi, con il patrocinio e il contributo del Comune di Borgo San Lorenzo, del Banco Fiorentino, della Sezione Soci Coop di Borgo San Lorenzo, con la collaborazione dell’Associazione STARE, TERRÆ TREKKING di Elena Beleffi e dell’Unità Pastorale di Borgo San Lorenzo.

La giornata si apre alle 10:30 con l’escursione “Mugello Liberty Trek®”. Titolo del secondo appuntamento “Chini Liberty di esprimersi. Borgo San Lorenzo tra natura e architettura”, curato da Elena Beleffi, Guida Ambientale Escursionistica.
Un’escursione nella campagna di Borgo San Lorenzo, immersi nella conca del  Mugello, area campestre in cui la ricca storia dell’arte dello stile floreale, il Liberty, si integra armoniosamente con l’ambiente. La camminata ci porterà a conoscere alcune tra le principali presenze ceramiche e artistiche di ispirazione naturale e floreale presenti in questo territorio. Sullo sfondo, storie di artisti poliedrici che hanno fatto bello il Mugello e le città italiane sulla scia di un movimento artistico moderno, il Liberty, improntato su elementi dell’ambiente naturale. Un intenso dialogo tra natura, arte ed architettura, di cui i rappresentanti della famiglia Chini sono stati testimoni illustri.
L’itinerario è un anello che si snoda da Borgo San Lorenzo verso Figliano e, da qui, prosegue fino a San Giovanni Maggiore e di nuovo a Borgo San Lorenzo, dove una sorta di urban liberty trek coronerà il nostro percorso.
Ecco tutte le informazioni in merito: ore 10.30 ritrovo davanti al Comune di Borgo San Lorenzo (Piazza Dante 3), ore 16.00 circa rientro a Borgo San Lorenzo. Percorso (E) Escursionistico di difficoltà medio-facile, strade sterrate e brevi tratti di strada asfaltata. Durata: 4 ore di cammino (5,5 ore circa comprese tutte le soste) – Ascesa: 210 mt. circa – Lunghezza: 10 Km circa.
Quota individuale di partecipazione € 10 a persona, devolute in beneficienza a Banco Alimentare di Firenze. Prenotazione obbligatoria: Elena Beleffi cell. 3391072265.
Cosa portare: Scarpe da trekking o con suola scolpita, zaino, borraccia, abbigliamento “a cipolla”, eventuale giacca impermeabile o mantella, cappello, sempre suggeriti bastoncini da trekking. Pranzo al sacco, snack salati o dolci, frutta fresca o secca, acqua o the caldo.

Alle ore 16:30, la serata Floreali arabeschi in Musica prosegue con più momenti culturali legati alla scoperta del Palazzo del Podestà, ora sede della Biblioteca Comunale, con i suoi stemmi delle famiglie che hanno ricoperto il ruolo di Podestà del Borgo nei secoli passati, restaurati delle Manifatture Chini, così come la Cappella dedicata a San Francesco e dell’Oratorio di Sant’Omobono, di fronte alla Pieve di San Lorenzo, con la sua edicola chiniana sempre dedicata a San Francesco, custode della Madonna della Pace, dell’Assunta dipinta nella piccola cupola, così come dei monumenti policromi dedicati ai caduti della Compagnia degli Azzurri e del Borgo, durante la Prima Guerra Mondiale.
Gli spettatori saranno guidati alla scoperta delle opere chiniane Liberty dalla Prof.ssa Carla Giuseppina Romby, ordinaria della Facoltà di Architettura dell’Università di Firenze.
I momenti dedicati a natura, pittura, scultura, architettura ed arti minori saranno inframezzati dalle esibizioni dell’Ensemble Camerata de’ Bardi – costituito da Roberta Malavolti Landi al violino, la sorella Sabrina al clarinetto e Giulio Cecchi alla chitarra – che eseguirà le più note pagine di fine Ottocento e inizio Novecento, di quei compositori europei portavoce della Belle Époque. Si potranno, dunque, ascoltare musiche di Vittorio Monti, Isaac Albéniz, Erik Satie, Edvard Grieg.

Al termine della serata gli spettatori potranno gustare una specialità europea di una delle più note realtà italiane di Maestri caramellai, che si sono affermati sulla scena internazionale, da poco festeggiante il primo centenario di attività.

Gli eventi che hanno inizio alle ore 16:30 sono ad ingresso libero e gratuito, non occorre prenotazione.

 

Comunicato stampa a cura dell’organizzatore

Print Friendly, PDF & Email

Dettagli

Data:
Marzo 3
Ora:
16:30
Categorie Evento:
, , ,