• www.facebook.com
  • www.facebook.com
  • youtu.be
  • www.ilfilo.net
  • www.youtube.com

Passo indietro di Ignesti, Omoboni sarà il nuovo presidente dell’Unione

MUGELLO – Paolo Omoboni aggiunge un altro importante incarico sulla sua scrivania. Non solo sindaco di Borgo San Lorenzo. Ma anche presidente della società Gal-Start, rappresentante mugellano nell’Autorità Idrica Toscana e, a breve, nuovo presidente dell’Unione...
Posted On 11 Feb 2017
, By

Direttore del Gal Start: Omoboni innova, via Romagnoli, arriva Santarelli

BORGO SAN LORENZO – Stefano Santarelli, 45 anni, è il nuovo Direttore del Gal Start Srl, per la Programmazione LEADER 2014-2020, con il compito di dirigere sotto il profilo amministrativo e tecnico la società stessa. Succede a Leonardo Romagnoli che aveva ricoperto...
Posted On 14 Gen 2017
, By

Paolo Omoboni è il nuovo presidente del Gal-Start

MUGELLO – Il sindaco di Borgo San Lorenzo Paolo Omoboni è stato scelto come nuovo presidente del Gal-Start, la società pubblico-privata senza fini di lucro che promuove e coordina la diffusione dell’innovazione e della crescita economica delle aree rurali. Composta da...
Posted On 19 Set 2016
, By

Il convegno di Barberino sull’agricoltura in Mugello. Un resoconto dettagliato

BARBERINO DI MUGELLO – Un partecipante all’incontro ci ha inviato un resoconto dettagliato di tutti gli interventi al recente convegno tenutosi a Barberino di Mugello su agricoltura e forestazione, con la partecipazione dell’assessore regionale...
Posted On 26 Apr 2016
, By

9 milioni e mezzi per lo sviluppo rurale. Il Gal-Start di Borgo San Lorenzo fa il bilancio

BORGO SAN LORENZO – 9 milioni e mezzo per lo sviluppo rurale. Sono 105 i progetti finanziati con fondi europei Leader. I dati illustrati da Giovanni Bettarini, presidente di Gal-Start, Alessandro Manni, consigliere delegato all’Agricoltura per la Città metropolitana...
Posted On 12 Apr 2016
, By

Valorizzare il castagno. Anche con un'”app”

La valorizzazione del castagno (e dei marroni) passa anche da una “Via” e da una app. Si chiama “Le vie del Castagno” il progetto di cooperazione interterritoriale di “valorizzazione delle risorse economiche, ambientali, turistiche e culturali tipiche del territorio toscano”...
Posted On 21 Ott 2015
, By
12